Non hai nulla da temere, fratello…..”

Non hai nulla da temere, fratello, nulla da temere dalla notte che reca in sé l’alba, poiché non v’è nulla nell’oscurità che non sia presente anche nella luce.
E non v’è nulla nei vasti regni della luce e dell’oscurità che non sia presente anche nell’infinito regno del Sé.
E poiché giochi e ridi quando il calore del sole accende l’aria a mezzodì, allora continua a giocare e a ridere anche quando le fresche brezze della notte si prendono cura dei bisogni dei fratelli e delle sorelle che sono stati colti dalla calura del giorno.

(Khalil Gibran & Jason Leen)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.