Archivi tag: Wesak

Sabato 18 maggio festeggeremo il Wesak con la meditazione della luna piena

Orario: dalle 12 alle 13,30 circa

Chi desidera partecipare porti con se un fiore e una bottiglia di acqua.
L’ingresso e libero ma è necessaria la prenotazione via mail o al cellulare 3396788142
Si consigliano vestiti comodi. Nella stanza di meditazione si entra senza scarpe.

IL WESAK
Nella notte del primo plenilunio nel segno del Toro (tra la fine di aprile ed i primi di maggio), il Buddha ritorna e si manifesta, insieme al Cristo ed a tutti i Grandi Esseri, per donare all’Umanità intera la sua Benedizione
Questo grande evento, che si rinnova ogni anno da millenni a metà primavera, non appartiene certamente alla sola Tradizione orientale: anche se è imperniata sulla figura del Buddha, è prezioso patrimonio di tutti gli uomini della Terra, a qualsiasi religione essi appartengano, poiché l’Energia Divina è Universale e non ha nome.
“La notte del plenilunio nella costellazione del Toro dà la possibilità di ricevere la benedizione del Buddha che ritorna, quella del Cristo e dei Maestri di Saggezza che vegliano per guidarne l’evoluzione spirituale. Tutti coloro che vi prendono parte, anche solo collegandosi col pensiero e con il desiderio di esserci, ricevono la propria parte di Luce.
Il Wesak influirà sulla vita di ognuno che vi avrà partecipato, anche chi vi è giunto “per caso”, per il solo fatto di esservi arrivato vedrà cambiare la propria vita, a volte in maniera impercettibile comincerà a volgersi verso ideali superiori.
Coloro che prendono parte alla cerimonia, sia quelli che raggiungono la valle dell’Himalaya, sia coloro che vi si collegano col pensiero e la meditazione da tutto il resto del mondo, tutti indistintamente, vengono elevati spiritualmente.
Attraverso ciascuno di loro, l’energia del Wesak fluisce fra il cielo e la terra; ogni uomo ed ogni donna presente diventa un canale e ridistribuisce a sua volta la potente energia di Luce che altrimenti rimarrebbe inutilizzata.
Quest’energia di Luce può migliorare una crisi economica o politica, può illuminare un dittatore, rendere consapevoli, calmare le forze della Natura scatenate. Anche una piccola dose di buona volontà, di amorevole senso di collaborazione verrà esaltata e potenziata, tutti sono chiamati a lavorare per il Grande Piano. I Maestri osservano tutti gli esseri umani, alla ricerca di collaboratori che permettano loro di migliorare la vita sul pianeta.
Il Wesak porta un messaggio di Pace, Amore, Unità, al di là di religioni, di razze, di distanze.

La grande invocazione
Dal punto di Luce entro la Mente di Dio
affluisca Luce nelle menti degli uomini, scenda Luce sulla Terra.
Dal punto di Amore entro il Cuore di Dio
affluisca Amore nel cuore degli uomini, possa il Cristo tornare sulla Terra.
Dal Centro ove il Volere di Dio è conosciuto
il Proposito guidi i piccoli voleri degli uomini,
Proposito che i Maestri conoscono e servono
Dal Centro che viene detto il genere umano
si svolga il Piano di Amore e di Luce
e possa sbarrare la porta dietro cui il male risiede.
Che Luce, Amore e Potere ristabiliscano il Piano Divino sulla Terra.”

Lunedì 30 festeggeremo il Wesak con la meditazione della luna piena.

Portare un fiore è una bottiglietta di acqua . Dalle 18 alle 19. Ingresso libero con prenotazione .

Il WESAK – Nella notte del primo plenilunio nel segno del Toro (tra la fine di aprile ed i primi di maggio), il Buddha ritorna e si manifesta, insieme al Cristo ed a tutti i Grandi Esseri, per donare all’Umanità intera la sua Benedizione
Questo grande evento, che si rinnova ogni anno da millenni a metà primavera, non appartiene certamente alla sola Tradizione orientale: anche se è imperniata sulla figura del Buddha, è prezioso patrimonio di tutti gli uomini della Terra, a qualsiasi religione essi appartengano, poiché l’Energia Divina è Universale e non ha nome.
“La notte del plenilunio nella costellazione del Toro dà la possibilità di ricevere la benedizione del Buddha che ritorna, quella del Cristo e dei Maestri di Saggezza che vegliano per guidarne l’evoluzione spirituale. Tutti coloro che vi prendono parte, anche solo collegandosi col pensiero e con il desiderio di esserci, ricevono la propria parte di Luce.
Il Wesak influirà sulla vita di ognuno che vi avrà partecipato, anche chi vi è giunto “per caso”, per il solo fatto di esservi arrivato vedrà cambiare la propria vita, a volte in maniera impercettibile comincerà a volgersi verso ideali superiori.
Il Wesak porta un messaggio di Pace, Amore, Unità, al di là di religioni, di razze, di distanze.
La grande invocazione
Dal punto di Luce entro la Mente di Dio
affluisca Luce nelle menti degli uomini, scenda Luce sulla Terra.
Dal punto di Amore entro il Cuore di Dio
affluisca Amore nel cuore degli uomini, possa il Cristo tornare sulla Terra.
Dal Centro ove il Volere di Dio è conosciuto
il Proposito guidi i piccoli voleri degli uomini,
Proposito che i Maestri conoscono e servono
Dal Centro che viene detto il genere umano
si svolga il Piano di Amore e di Luce
e possa sbarrare la porta dietro cui il male risiede.
Che Luce, Amore e Potere ristabiliscano il Piano Divino sulla Terra.
Per informazioni e iscrizioni psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com , cell 3396788142 – 3339728888

Mercoledì 10 maggio – MEDITAZIONE PER IL WESAK – Ingresso gratuito, necessaria la prenotazione

Mercoledì 10 maggio celebriamo la MEDITAZIONE PER IL WESAK – dalle ore 20.15 iniziamo puntuali, quindi vi chiediamo di arrivare 5/10 minuti prima, una volta iniziata la meditazione non sarà più possibile entrare. La serata si svolgerà con una meditazione di preparazione, una breve pausa e poi la meditazione della luna piena.
Luogo: il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana . via Marsala,11. Firenze
Chi desidera partecipare porti con se un fiore e una bottiglia di acqua, e se volete qualcosa di bianco indossato.
L’ingresso e libero ma è necessaria la prenotazione via mail psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com o al cellulare 3396788142 o 3339728888
Si consigliano vestiti comodi. Nella stanza di meditazione si entra senza scarpe.

IL WESAK – Nella notte del primo plenilunio nel segno del Toro (tra la fine di aprile ed i primi di maggio), il Buddha ritorna e si manifesta, insieme al Cristo ed a tutti i Grandi Esseri, per donare all’Umanità intera la sua Benedizione.
Questo grande evento, che si rinnova ogni anno da millenni a metà primavera, non appartiene certamente alla sola Tradizione orientale: anche se è imperniata sulla figura del Buddha, è prezioso patrimonio di tutti gli uomini della Terra, a qualsiasi religione essi appartengano, poiché l’Energia Divina è Universale e non ha nome.
“La notte del plenilunio nella costellazione del Toro dà la possibilità di ricevere la benedizione del Buddha che ritorna, quella del Cristo e dei Maestri di Saggezza che vegliano per guidarne l’evoluzione spirituale. Tutti coloro che vi prendono parte, anche solo collegandosi col pensiero e con il desiderio di esserci, ricevono la propria parte di Luce.
Il Wesak influirà sulla vita di ognuno che vi avrà partecipato, anche chi vi è giunto “per caso”, per il solo fatto di esservi arrivato vedrà cambiare la propria vita, a volte in maniera impercettibile comincerà a volgersi verso ideali superiori.
Coloro che prendono parte alla cerimonia, sia quelli che raggiungono la valle dell’Himalaya, sia coloro che vi si collegano col pensiero e la meditazione da tutto il resto del mondo, tutti indistintamente, vengono elevati spiritualmente.
Attraverso ciascuno di loro, l’energia del Wesak fluisce fra il cielo e la terra; ogni uomo ed ogni donna presente diventa un canale e ridistribuisce a sua volta la potente energia di Luce che altrimenti rimarrebbe inutilizzata.
Quest’energia di Luce può migliorare una crisi economica o politica, può illuminare un dittatore, rendere consapevoli, calmare le forze della Natura scatenate. Anche una piccola dose di buona volontà, di amorevole senso di collaborazione verrà esaltata e potenziata, tutti sono chiamati a lavorare per il Grande Piano. I Maestri osservano tutti gli esseri umani, alla ricerca di collaboratori che permettano loro di migliorare la vita sul pianeta.
Il Wesak porta un messaggio di Pace, Amore, Unità, al di là di religioni, di razze, di distanze.
La grande invocazione
Dal punto di Luce entro la Mente di Dio
affluisca Luce nelle menti degli uomini, scenda Luce sulla Terra.
Dal punto di Amore entro il Cuore di Dio
affluisca Amore nel cuore degli uomini, possa il Cristo tornare sulla Terra.
Dal Centro ove il Volere di Dio è conosciuto
il Proposito guidi i piccoli voleri degli uomini,
Proposito che i Maestri conoscono e servono
Dal Centro che viene detto il genere umano
si svolga il Piano di Amore e di Luce
e possa sbarrare la porta dietro cui il male risiede.
Che Luce, Amore e Potere ristabiliscano il Piano Divino sulla Terra.