Corpo di luce

[…]Ogni volta che vogliamo progredire verso il futuro ci scolleghiamo, ci allontaniamo dalla via della luce. La luce esperisce solo l’adesso, il momento attuale. Riconosce che ciò che è adesso è quello che è, è quel che è la realtà, l’attualità di questo momento. […] La nostra natura è luce, pura attualità, per cui agire nell’ottica di un futuro, che può migliorare o peggiorare, significa dissociarci dalla nostra vera Natura. […] In altre parole, l’orientamento della speranza verso qualcosa nel futuro ci disconnette dalla nostra vera identità. E così pure l’orientamento […] dell’avere uno scopo da realizzare….[…]. La vostra esperienza è nella vostra coscienza, che è un corpo di luce fluida…
(Almaas)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.