La pratica meditativa

La pratica meditativa ha come base la rinuncia ad ogni sogno di perfezione….
se pretendiamo che ogni nostra sessione sia piena di pace o consapevolezza, andiamo incontro a grandi delusioni e frustrazioni…
Meditare è lasciar essere, osservare senza manipolare,
riposare in ciò che c’è…
Se si realizza questo, allora lo si può integrare nella vita….

cadono le pretese ,le aspettative e sorge la pace equanime.
Va da sè che non è una conquista che si fa una volta per tutte
ma che bisogna cuare giorno dopo giorno e le cadute sono inevitabili.
Ma in questa pace sorge anche la gratitudine per tutto ciò che la Vita ci offre(proprio tutto) e questa è la base della serenità!
Non sempre è facile…anzi…

(Marco Valli)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.