Archivio mensile:gennaio 2016

Mercoledì 3 Febbraio – Atisha – Meditazione del Cuore – Ingresso gratuito – prenotazione obbligatoria

Presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 – Firenze
Atisha – Meditazione sul Cuore e sul suo potere di guarigione
Atisha fu un grande maestro di saggezza che creò una profonda tradizione di amorevolezza per ogni creatura vivente. Atisha scoprì che il cuore è la vera pietra filosofale capace di trasformare il dolore pesante in energia amorevole, solare come l’oro. Attraverso una semplice visualizzazione e processo di respirazione scopriremo il potere di trasformazione del nostro Cuore.

Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando

orario: dalle 20,30 alle 21,45 circa

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe
Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria. Posti limitati

Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l’eventuale disdetta, possibilmente, non all’ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per info e prenotazioni:
roberto.diferdinando@tin.it psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com – cell.:3339728888
http://psicoterapiaecrescitaumana.blogspot.it

I sabati del Centro.Fiducia di Base e Credenze Limitanti

I sabati del Centro. Conferenze esperienziali e aperitivo

Sabato 6 febbraio dalle 16 alle 18
 

Fiducia di base e Credenze limitanti.
con la dott.ssa Massimiliana Molinari

Esploreremo il tema della fiducia fondamentale e la sua correlazione con le credenze limitanti, due temi importanti nella vita di ognuno di noi.
 ” Quando è profonda tale fiducia , si manifesta nel modo in cui si vive, non necessariamente in ciò che si pensa o si prova. Facciamo esprienza di una indiscussa sensazione di sicurezza, intrinseca nella maniera in cui viviamo e agiamo” ( A.H.Almaas). Ma come ci disconnettiamo da questo stato del nostro essere? Come ci ritroviamo a vivere in modo limitato, a volte con sforzo, la nostra vita e le nostre possibilità? Come non riusciamo a sentirci fluidi e spontanei in ciò che siamo?

“La ricchezza nascosta nel nostro cuore, nella nostra vita ed esperienza è qui, non là, in un’esistenza migliore,un’altra casa, un’altra carriera, un’altra relazione, un altro paese o insegnamento spirituale.”Idries Shah

L’ingresso e libero con prenotazione . I posti sono limitati.

Per prenotare psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com oppure 3396788142

Mercoledì 27 Gennaio – Meditazione “Io sono libero” – – Ingresso gratuito – Prenotazione obbligatoria

Mercoledì 27 Gennaio – Meditazione “Io sono libero” – Ingresso gratuito – prenotazione obbligatoria
presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 – Firenze
Ore 20,30

Meditazione guidata con visualizzazione, per entrare in contatto con il nostro corpo, con il nostro profondo Sé e con il nostro essere liberi.

Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando

orario: dalle 20,30 alle 21,45 circa

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.

Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l’eventuale disdetta, possibilmente, non all’ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Info e prenotazioni:
33397288888  roberto.diferdinando@tin.it
psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

Essere presenti

“[…] Nell’essere presenti dobbiamo ricordare di non negare ciò che coabita nella nostra “presenza”. Per esempioun pensiero, una persona, una immagine, una emozione. Non cerchiamo di eliminare queste cose, ma solo di essere presenti ad esse. Automaticamente la nostra attenzione sarà attratta dall’origine, dalla fonte, dalla “presenza” stessa. In lei nasce tutto. Quando ci proiettiamo fuori e ci tuffiamo in ciò che percepiamo, perdiamo coscienza della fonte. Non siamo scomparsi, non ci siamo realmente persi, poiché siamo sempre noi a nuotare nel mare dell’illusione, ma non siamo presenti alla nostra “presenza”. Essere presenti è come essere svegli. Magicamente ogni percezione si dilata e molte più cose vengono accolte, comprese, contenute in noi. […]”
(Hari Gunter Leone, Stare nella presenza)

Domenica 24 Gennaio – Meditazione del Plenilunio – Ingresso gratuito

Orario: dalle 10 alle 11 circa
Centro Studi di Psicoterapia e di Crescita Umana – Via Marsala 11 – 50135 – Firenze

Meditazione del Plenilunio

Meditazione per entrare in contatto con l’energia dei Maestri di Luce

Meditazione introdotta e condotta da Massimiliana Molinari

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe.

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.

Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l’eventuale disdetta, possibilmente, non all’ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per informazioni e iscrizioni:

3396788142/33397288888 oppure : massimilianamolinari@gmail.com roberto.diferdinando@tin.it psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

Progresso reale

“[…] occorre cautela nel dire cosa sia un progresso reale. Del resto, è un problema più difficile da superare di quanto si creda. Rimanda a un tema generale: la distanza tra comprendere, saper fare e vivere ciò che si fa, vale a dire sentendo, cioè sperimentando nel proprio corpo quello che si credeva di sapere. […]”
(Kenji Tokitsu)

Dal 5 Febbraio: la Bottega della Medicina Tradizionale Cinese -Torna il prof. Crepaldi a Firenze, questa volta terrà un miniciclo di tre incontri sul tema dei classici della Medicina Tradizionale Cinese applicati alla pratica clinica

Torna il prof. Crepaldi a Firenze, questa volta terrà un miniciclo di tre incontri sul tema dei classici della Medicina Tradizionale Cinese applicati alla pratica clinica. Per rafforzare il concetto che la Mtc deve essere studiata soprattutto attraverso la pratica saranno presenti dei pazienti in aula che si presteranno come casi clinici. Ogni caso clinico passerà le fasi della diagnosi, principio terapeutico, trattamento relativo. Il costo dei tre incontri è di € 30 per chi è già socio di Quattrolune.

Essere testimoni

“[…] Facendo spazio lasciamo che ciò che emerge possa esistere. Non guardiamo o non scegliamo di accogliere il bene e reprimere il male. Non facciamo nemmeno il contrario accettando solo il dolore. Lasciamo semplicemente emergere e fluire in noi quello che c’è, nel bene e nel male. Siamo presenti a questo. Non ci nascondiamo, non dormiamo, non guardiamo altrove, ma rimaniamo testimoni di ciò che accade al nostro corpo e alla nostra anima. […]”
(Hari Gunter Leone, Stare nella Presenza)

Presenza


“[…] accogliere quello che è, senza giudicarlo. Essere presenti a ciò che c’è. Quello che cerchiamo non è di capire se un pensiero, una sensazione, una emozione siano giuste o sbagliate, questo ci porterebbe ancora a separarci giudicando, ma volgiamo solo essere presenti. […] Quello che conta, nel tornare a noi, è la ‘presenza’. La ‘presenza’ è sempre presente, indipendente da ciò che viviamo.
(Hari Gunter Leone, Stare nella Presenza)

Le tensioni muscolari croniche

Le tensioni muscolari croniche che bloccano il libero fluire dell’eccitazione e dei sentimenti si trovano spesso nel diaframma, nei muscoli intorno alla pelvi e nella parte superiore delle gambe. Scaricando queste tensioni con l’aiuto di un approccio sia fisico che psicologico i soggetti cominciano a sentirsi “connessi”. È il termine che usano loro stessi. Testa, cuore e genitali – o pensiero, sentimento e sesso – non sono più parti o funzioni separate.
(Alexander Lowen, Bioenergetica, 1975)