Archivio mensile:dicembre 2015

Le mani in meditazione

“[…] Vi sarete certamente accorti che, nelle statue che lo raffigurano, Buddha tiene sempre le mani in un modo molto particolare. Quando si medita in zazen, si assume una certa posizione delle mani. Perché, nella meditazione, nella meditazione, si deve assumere una particolare postura e posizione delle mani? […] Potrete allora comprendere che la forma e la posizione particolare delle mani hanno un ruolo pratico, e non simbolico. Ogni dito ha un’energia, ki, particolare, e la sua estremità funziona come un’antenna che si apre verso l’esterno.
Per la mano destra, l’estremità dell’indice corrisponde al nord magnetico ed è yang, punto di uscita del ki; quella del medio corrisponde al sud ed è yin, punto d’ingresso del ki; l’anulare è come l’indice, il mignolo come il medio. Per la mano sinistra è l’opposto della mano destra. Il pollice ha un carattere doppio o neutro.
Dunque, se formate un anello con l’indice e il pollice della mano destra, il ki circola dall’indice verso il pollice; se lo formate con il medio e il pollice, il ki circola dal pollice verso il medio. Con la mano sinistra la situazione si inverte.
Unire le mani con le dita e le palme piatte equivale a unire il Nord e il Sud, lo yang e lo yin, a collegare i meridiani delle mani. La corrente del ki nel corpo, allora, raggiunge un equilibrio.
[…]”
(Kenji Tokitsu, La ricerca del ki)

Venerdì 25 Dicembre – Meditazione del Plenilunio – – Ingresso gratuito

Venerdì 25 Dicembre – Meditazione del Plenilunio –  – Ingresso gratuito – prenotazione obbligatoria
Presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 – Firenze

orario: dalle 8.30 alle 9,30 circa.

In quest’ultimo anno ci siamo ritrovati in meditazione ogni mese per celebrare i pleniluni.  A dicembre il plenilunio coincide con il Natale e così, continuando la nostra tradizione, la mattina del 25 dicembre praticheremo la Meditazione del Plenilunio.
Meditazione per entrare in contatto con l’energia dei Maestri di Luce.

Meditazione introdotta e condotta da Massimiliana Molinari

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.  Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l’eventuale disdetta, possibilmente, non all’ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per informazioni e iscrizioni:

3396788142/33397288888
massimilianamolinari@gmail.com
roberto.diferdinando@tin.it
psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

“Il riflesso muscolare del ki”

“[…] Curando un gran numero di pazienti, il dottor Yayama ha acquisito una visione particolare del corpo. Egli vede più strati di aura intorno al corpo, come ci ha mostrato durante il nostro primo incontro. In base alle loro deformazioni, egli fa una diagnosi secondo la medicina occidentale e cinese. Poiché ha uno spirito logico e creativo, ha inventato numerosi strumenti.
Dapprima ci ha interessato quello che lui chiama <<il riflesso muscolare del ki>>. Egli applica il metodo dell’o-ring test, messo a punto dal dotto Ohmura, che consiste nel formare un anello (ring) con il pollice e l’indice e nel mantenere questo cerchio con una forza costante. Il partner, formando anche lui un cerchio con il pollice e l’indice di ogni mano, tenta di aprire il vostro cerchio. Quando il ki
(energia) circola in senso positivo, la vostra forza aumenta e, quando il ki circola nell’altro senso, la vostra forza diminuisce. Se fate questo test tenendo nell’altra mano un pacchetto di sigarette, per esempio, potrete constatare che la forza delle dita diminuisce poiché il partner apre il vostro cerchio più facilmente di prima.
[…] Se prendiamo un oggetto negativo per noi, per esempio delle sigarette, questo frena la nostra vitalità perché la circolazione del ki diminuisce immediatamente; ma non percepiamo coscientemente questo cambiamento; i muscoli, invece, rispondono subito, diminuendo la loro capacità di contrazione. Grazie a questo, possiamo scoprire ciò che è buono o cattivo per il nostro corpo. Attraverso questo metodo possiamo scegliere gli alimenti o gli oggetti buoni per la nostra salute. […]”
(Kenji Tokitsu, La ricerca del Ki)

Mercoledì 23 Dicembre – Meditazione del Cibo – Ingresso gratuito – prenotazione obbligatoria

Mercoledì 23 Dicembre – Meditazione del Cibo – Ingresso gratuito – prenotazione obbligatoria.
Presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 – Firenze

Pratica di consapevolezza. Durante una condivisa e breve cena informale faremo esperienza nel corpo del cibo che mangeremo, aprendoci ad ogni sensazione, percezione ed emozione coinvolgendo tutti i sensi.

Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando

orario: dalle 20,30 alle 21,45 circa

Chi parteciperà è invitato a portate del cibo esclusivamente vegetariano (non deve contenere carne e pesce). Grazie

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.  Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l’eventuale disdetta, possibilmente, non all’ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per info e prenotazioni:
roberto.diferdinando@tin.it psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com – cell.:3339728888
http://psicoterapiaecrescitaumana.blogspot.it

Nuovo programma del Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana con le attività da gennaio a giugno 2016

Nuovo programma del Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 – Firenze , con le attività da gennaio a giugno.

Da lunedì 18 gennaio, dalle 20 alle 22,  partirà il corso di Psicochakra, in collaborazione con l’erboristeria L’Albero della Vita . Sette incontri , per approfondire la conoscenza di se stessi/e, ed imparare a farsi una autodiagnosi mettendo in correlazione chakra e blocchi/sintomi fisici, emotivi, mentali; durante il corso si farà pratica di tecniche per sbloccarsi e  riequilibrarsi rispetto al chakra e alle varie dinamiche che ne conseguono dal suo funzionamento, pratica che potrà proseguire poi a casa per conto proprio. Il percorso è aperto a tutte/i, non richiede competenze specifiche. Verrà fornita anche una dispensa.

Da lunedì 15 di febbraio un corso pomeridiano, dalle 17 alle 19 , Avvio alla Meditazione e Tecniche base di Consapevolezza Psicosomatica. Condotto dal dott. Roberto Di Ferdinando, un corso esperienziale dove sperimentare delle tecniche di pratica di consapevolezza e pratiche per stimolare il ben- essere psicofisico.

Proseguono anche gli incontri del sabato, delle conferenze esperienziali, molto interessanti, seguiti da un aperitivo con il relatore. I temi trattati riguardano la crescita umana e il ben – essere bio-psico-spirituale. Sono a ingresso libero con prenotazione perchè i posti sono limitati. Vi invito a segnarvi le date e a non perderveli. Si riprende il 6 febbraio con il tema Fiducia di base e Credenze Limitanti, dalle 16 alle 18.

Da marzo partirà anche  diun corso sei incontri per lavorare con La Crisi, esplorando come andiamo in crisi, cosa ci fa andare in crisi, come reagiamo alla crisi, lavorando poi per trovare le risorse in noi stessi per affrontare questi momenti.

Da aprile un corso di 10 incontri di Tecniche di rilassamento, per imparare a gestire ansia e stress, e promuovere armonia ed equilibrio in noi stessi e nella nostra vita.

E poi riproporremo a febbraio Il Corso di Massaggio con le campane Tibetane; il seminario a febbraio Decondizionare e Trasformare le Credenze Limitanti; ad aprile Reiki Primo Livello e a maggio Reiki Secondo Livello; il corso di Tai-chi le mattine di lunedì e giovedì e ora anche il giovedì pomeriggio ; e ogni mercoledì Meditazione

Maggiori informazioni le trovate nel volantino.
Vi ricordo che presso il nostro centro è attivo il Progetto fratellanza , ovvero la possibilità per chi ha e vuole donare la possibilità di fare dei corsi, e per chi in questo momento è in una condizione svantaggiosa, di ricevere un corso donato. Gli operatori del centro si impegnano a scontare del 20 % i costi delle attività che vengono donate. Attualmente abbiamo delle donazioni quindi chi desidera usufruirne, e che realmente non abbia possibilità economica ora, ci contatti.  Aiutateci a spargere la voce, noi crediamo che questo possa agevolare  chi non potrebbe economicamente,  nel fare dei percorsi che aiutino nella crescita. Se invece avete la possibilità di donare, e magari avete beneficiato di queste attività, potete dare il vostro contributo, che verrà registrato sul quaderno delle donazioni, sarete voi a scegliere se lasciare la vostra mail perchè chi riceve vi possa ringraziare oppure restare anonimi.

Programma completo:

Mercoledì 16 Dicembre – Atisha – Meditazione del Cuore – Ingresso gratuito – prenotazione obbligatoria

Presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 – Firenze

Atisha – Meditazione sul Cuore e sul suo potere di guarigione

Atisha fu un grande maestro di saggezza che creò una profonda tradizione di amorevolezza per per ogni creatura vivente. Atisha scoprì che il cuore è la vera pietra filosofale capace di trasformare il dolore pesante in energia amorevole, solare come l’oro. Attraverso una semplice visualizzazione e processo di respirazione scopriremo il potere di trasformazione del nostro Cuore.

Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando

orario: dalle 20,30 alle 21,45 circa

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria. Posti limitati

Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l’eventuale disdetta, possibilmente, non all’ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per info e prenotazioni:
roberto.diferdinando@tin.it psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com – cell.:3339728888
http://psicoterapiaecrescitaumana.blogspot.it