Incontri con Suzuki-roshi

Suzuki-roshi aveva detto ai suoi studenti di contare i respiri, un metodo tradizionale di meditazione, per tutti i novanta giorni del periodo di addestramento. Molti lo trovavano difficile e le loro domande rivelavano la speranza di portare prima o poi a perfezionare questa tecnica.
In un discorso, Suzuki disse: – Quando contate i respiri: ‘uno, due, tre…., in realta’ significa ‘proprio ora, proprio ora, proprio ora’. Significa che non perdete mai la vostra pratica. Non siate cosi pretenziosi da volerci riuscire in futuro, fatelo ora.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.