“L’esperienza della malattia..”

“[…] Storicamente, nella società moderna la medicina ha identificato la sua missione nella cura della “patologia” – il disturbo fisico – trascurando “l’esperienza della malattia” – l’esperienza umana. I pazienti, facendo proprio questo approccio al problema, contribuiscono anch’essi a ignorare le proprie reazioni emotive alla malattia – o a liquidarle come irrilevanti ai fini del suo decorso. Questo atteggiamento è rinforzato da un modello medico contrario completamente all’idea che la mente possa influenzare il corpo in modo consequenziale. […]”.
Daniel Goleman (Intelligenza emotiva)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.