La consapevolezza….

La consapevolezza, che per sua stessa natura è un’attenzione non giudicante e senza preferenze, ci consente di comprendere che non può esserci intenzione di conoscere la verità se siamo mossi dalla ricerca del piacevole. La consapevolezza ci consente di vedere il dolore, di vedere la nostra reazione al dolore, fatta di paura e avversione e ci consente anche di comprendere come la nostra avversione nei confronti del dolore è essa stessa un’altra forma di sofferenza.
(Neva Papachristou)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.