Archivio mensile:giugno 2014

Se vogliamo una vita…

Se vogliamo una vita che vada oltre la meschinità, il pregiudizio e il continuo voler essere sicuri che tutto proceda secondo i nostri desideri, una vita piú appassionante, piena e gioiosa, dobbiamo renderci conto che siamo in grado di sopportare una gran mole di sofferenza e piacere, e che ciò ci offre la possibilità di scoprire chi siamo e cos’è il mondo, come funzioniamo e come funziona il mondo, come tutto quanto è. Se siamo schiavi della comodità a ogni costo, non appena ci imbattiamo nella minima ombra di dolore ce la diamo a gambe: così non sapremo mai cosa si nasconde dietro quella barriera, quel muro, quella cosa terrificante.
(Pema Chodron)

La consapevolezza….

La consapevolezza, che per sua stessa natura è un’attenzione non giudicante e senza preferenze, ci consente di comprendere che non può esserci intenzione di conoscere la verità se siamo mossi dalla ricerca del piacevole. La consapevolezza ci consente di vedere il dolore, di vedere la nostra reazione al dolore, fatta di paura e avversione e ci consente anche di comprendere come la nostra avversione nei confronti del dolore è essa stessa un’altra forma di sofferenza.
(Neva Papachristou)

Bambini nel tempo….


Stephen, ascolta. Stephen, prova, a metà dell’estate, a parlare di Natale a un ragazzino di dieci anni. Tanto verrebbe parlare a un adolescente dei suoi progetti pensionistici. Per i bambini, l’infanzia è senza tempo. E’ un presente continuo. Tutto quanto si coniuga al presente. Certo hanno ricordi anche loro. Certo anche per loro il tempo si muove un poco intorno a un Natale che viene sempre alla fine. Ma non ne hanno la percezione. Percepiscono quel che è l’oggi soltanto, e quando dicono “da grande”…lo fanno sempre con una certa dose di incredulità. Come potrebbero mai essere altro da quello che sono?...”
(Ian McEwan – Bambini nel tempo)

Mercoledì 18 giugno – Meditazione Mindfulness – Ingresso libero

Mercoledì 18 giugno – Meditazione Mindfulness
presso il Centro di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 – Firenze
Ore 20,30

Pratica base del respiro consapevole per un’esperienza unitaria di sé. Una delle più efficaci tecniche di benessere psicosomatico.
Presa di contatto e di consapevolezza con il proprio corpo, nelle sue parti e nella sua interezza.

orario: dalle 20,30 alle 21,30 circa

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe

Ingresso gratuito

Mercoledì 11 giugno – Meditazione Mindfulness – Ingresso libero

Mercoledì 11 giugno – Meditazione Mindfulness
presso il Centro di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 – Firenze
Ore 20,45

Pratica base del respiro consapevole per un’esperienza unitaria di sé. Una delle più efficaci tecniche di benessere psicosomatico.
Presa di contatto e di consapevolezza con il proprio corpo, nelle sue parti e nella sua interezza.

Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando

orario: dalle 20,45 alle 21,30 circa

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.
Per info e prenotazioni: roberto.diferdinando@tin.it – cell.:3339728888

Mercoledì 4 giugno – Meditazione di consapevolezza, radicamento e sostegno – Ingresso libero

Mercoledì 4 giugno – Meditazione di consapevolezza, radicamento e sostegno: tramite una semplice visualizzazione entreremo in contatto con il “qui ed ora”, radicandoci, e così sperimentare e richiamare la nostra stabilità  – Ingresso libero
presso il Centro di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 – Firenze Ore 20,30

Pratica di consapevolezza, radicamento e sostegno: tramite una semplice visualizzazione entreremo in contatto con il “qui ed ora”, radicandoci, e così sperimentare e richiamare la nostra stabilità
Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando

orario: dalle 20,30 alle 21,45 circa

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.
Per info e prenotazioni: roberto.diferdinando@tin.it – cell.:3339728888