Fruga l’oscurità – (Maulana Jalal ad-Din Rumi)

Siedi con gli amici, non riaddomentarti,
Non affondare come un pesce sul fondo del mare.

Sorgi come un oceano,
non disperderti come una tempesta.

le acque della vita sgorgano dall’oscurità.
Fruga l’oscurità, non rifuggirla.

I viaggiatori della notte sono pieni di luce,
e così anche tu; non lasciare questa compagnia.

Sii una candela insonne su un vassoio d’oro,
non scivolare nel lordume come il mercurio.

La luna appare per i viaggiatori della notte:
stai all’erta quando la luna è piena

(Maulana Jalal ad-Din Rumi)

L’Amore è uno Staniero – Ed. Astrolabio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.