Archivio mensile:febbraio 2013

Sabato e Domenica 2 – 3 Marzo 2013 – Aura-Soma® – Il Massaggio dell’Angelo – Seminario Esperienziale

Yana – Gianna Valvassori
Consulente ed Insegnante Aura-Soma® presso l’Accademia  Internazionale  di  Arte  &  Scienza  delle  Tecnologie del Colore (AS I ACT) Regno Unito – Naturopata diplomata Riza
Tel. 335 430711 –  Email: leonecheride@gmail.com
Presenta
Aura-Soma® – Il Massaggio dell’Angelo
Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana – Via Marsala 11 – Firenze
Sabato e Domenica 2 – 3 Marzo 2013
Seminario Esperienziale a numero chiuso: max 8 partecipanti

Il Colore ed il Suono invitano gli Angeli a partecipare a questo seminario esperienziale. Due giornate per apprendere e sperimentare l’unico massaggio che unisce il lavoro di riequilibrio dei Chakra mediante l’utilizzo degli Oli Aura-Soma alla purificazione apportata dal contatto con l’energia degli Esseri di Luce.
Aura-Soma è un Sistema Olistico che attraverso le energie visibili e non visibili del colore permette a chi lo incontra e lo utilizza, di riconoscersi nella verità del proprio Essere. Negli anni ’90 Aura-Soma è stata definita una Terapia per l’Anima, non-intrusiva ed auto-selettiva. Due concetti molto importanti per comprendere che ogni persona può divenire, per sé stessa, la migliore guida attraverso il supporto dello Specchio rappresentato dal Colore.

Inizialmente questo Sistema,  basato ora su 111 diverse combinazioni di colore delle Bottiglie Equilibrium, veniva utilizzato anche come sostegno nella terapia di riequilibrio fisico. Oggi questo utilizzo può essere dichiarato solo in alcuni Paesi nel Mondo; in Italia i prodotti Aura-Soma appartengono alla categoria dei prodotti di Cosmesi.

Durante questo massaggio vengono utilizzate le 7 specifiche Bottiglie Equilibrium che sono state associate da Vicky Wall ai 7 Chakra principali del nostro Essere. Ogni bottiglia riequilibra sul piano fisico, emotivo, mentale e spirituale il proprio specifico Chakra, nel miglior modo possibile e per il bene massimo della persona.

Ogni bottiglia Equilibrium contiene specifici oli essenziali, cristalli disciolti, estratti fitoterapici di piante, l’acqua di Luce del Chalice Well, scelti e dedicati allo specifico Colore contenuto in relazione al Chakra.
La selezione delle erbe utilizzate si attiene all’antica tecnica delle Segnature di Paracelso, ovvero allo studio della qualità simpatetica delle piante.

Con il solo entrare in contatto nel campo energetico di queste 7 bottiglie, opportunamente collocate su un apposito supporto, è possibile il riequilibrio di tutti e 7 i Centri di Energia del nostro Corpo. Questo lascia immaginare il grande potenziale del loro utilizzo direttamente nelle specifiche aree del Corpo.

La percezione tattile è la base della nostra sensorialità, la più importante per il nostro benessere e la nostra esistenza. Il tocco è una forma di comunicazione che possiede molta più efficacia di qualunque parola e chi lavora con il Corpo conosce molto bene il benessere che può essere portato ad una persona attraverso il massaggio. Le carezze, sin dall’inizio della nostra Vita ci nutrono, ci aiutano a sentirci amati ed accettati, aiutandoci a ritrovare una sana immagine di noi stessi. Il tocco pertanto, al di là dell’effetto terapeutico, ci conforta e ci calma, supporta la nostra vita. 

Questo tipo di massaggio non prevede tecniche manipolative elaborate, è in realtà molto semplice, ma permette un reale riequilibrio energetico della persona permeandola al contempo di vera e propria Luce in ogni singolo Chakra.
Questi centri di energia possiedono uno specifico Colore. La verità portata dal Colore ci suggerisce che se si vivono le emozioni negative di quel Colore (ad esempio, la Rabbia, la Paura, la Depressione, etc.) non possono esserne vissute le emozioni positive, quindi la Gioia, il Coraggio, la Fiducia, etc.

Il massaggio ci permette di svuotare ogni Chakra delle energie ed emozioni negative accumulate portandovi i doni delle specifiche energie riequilibranti con l’ausilio del Colore, della Voce e dell’aiuto degli Angeli
I nostri “collaboratori invisibili” saranno invitati a portare le qualità della Luce alla persona che riceve il massaggio. Non occorre crederci…… così sarà!
Anche io diversi anni fa ero scettica al riguardo ma l’esperienza mi ha fatto ricredere e ne sono veramente felice.

Questo seminario di 2 giorni permette di acquisire la tecnica del Massaggio dell’Angelo, di comprendere a livello teorico i significati del Colore contenuti nelle singole Bottiglie Equilibrium utilizzate e… soprattutto, di sperimentare su di sé questo meraviglioso ed unico trattamento di benessere.

Il seminario è aperto a tutti in quanto non occorre una precedente formazione in tecniche corporee. Ovviamente chi già ha acquisito familiarità con il tocco troverà più semplice l’approccio con l’altro durante le sessioni di scambio.

Costo del Seminario:
Euro 200 che comprendono il costo dell’Insegnamento, la dispensa in Italiano, i coffe e tea break previsti.
Orari delle due giornate: dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00

L’asino e il contadino

L’asino e il contadino

Un giorno l’asino di un contadino cadde in un pozzo.
Non si era fatto male, ma non poteva più uscire.
Il povero animale continuò a ragliare sonoramente per ore. Il contadino era straziato dai lamenti d…ell’asino, voleva salvarlo e cercò in tutti i modi di tirarlo fuori ma dopo inutili tentativi, si rassegnò e prese una decisione crudele.
Poiché l’asino era ormai molto vecchio e non serviva più a nulla e poiché il pozzo era ormai secco e in qualche modo bisognava chiuderlo, chiese aiuto agli altri contadini del villaggio per ricoprire di terra il pozzo.
Il povero asino imprigionato, al rumore delle palate e alle zolle di terra che gli piovevano dal cielo capì le intenzioni degli esseri umani e scoppiò in un pianto irrefrenabile. Poi, con gran sorpresa di tutti, dopo un certo numero di palate di terra, l’asino rimase quieto. Passò del tempo, nessuno aveva il coraggio di guardare nel pozzo mentre continuavano a gettare la terra.
Finalmente il contadino guardò nel pozzo e rimase sorpreso per quello che vide…
L’asino si scrollava dalla groppa ogni palata di terra che gli buttavano addosso, e ci saliva sopra. Man mano che i contadini gettavano le zolle di terra, saliva sempre di più e si avvicinava al bordo del pozzo. Zolla dopo zolla, gradino dopo gradino l’asino riuscì ad uscire dal pozzo con un balzo e cominciò a trottare felice.

MORALE:
Quando la vita ci affonda in pozzi neri e profondi, il segreto per uscire più forti dal pozzo é scuoterci la terra di dosso e fare un passo verso l’alto. Ognuno dei nostri problemi si trasformerà in un gradino che ci condurrà verso l’uscita. Anche nei momenti più duri e tristi possiamo risollevarci lasciando alle nostre spalle i problemi più grandi, anche se nessuno ci dà una mano per aiutarci.Visualizza altro